Idee per la vacanza

Desiderate visitare le cittadine costiere o nell’entroterra istriano? Ognuna di esse è ricca di bellezze naturali e patrimonio culturale che risale ai tempi antichi portandoci fino ad oggi. Se preferite una vacanza attiva a vostra disposizione ci sono innumerevoli spiagge nelle cittadine litorali, centinaia di campi da tennis, numerose piste ciclabili, campi da golf ecc.

Una cosa è certa: non riuscirete a visitare tutto quello che l’Istria ha da offrire. Per questo motivo, organizzatevi bene e visitate quello che più v’interessa.

Parenzo

Da colonia romana di un tempo fino ad oggi, la città di Parenzo è diventata un centro turistico di eccellenza. E’ ricca di spiagge bellissime, manifestazioni culturali e tutti i tipi di contenuti sportivi.

La Basilica Eufrasiana – Parenzo

Costruita nel sesto secolo sulle fondamenta di una basilica precedente. Il nome deriva dal vescovo Eufrasio che la fece erigere. La basilica è aperta ogni giorno per il pubblico mentre salendo sul campanile si può ammirare una bellissima vista della città di Parenzo.

Rovigno

Da una cittadina di pescatori, Rovigno si è trasformata nell’attrazione turistica dell’Istria. Oggi è conosciuta come la città più “fotogenica” del Mediterraneo. Con le sue 22 isole ha ottenuto lo status di patrimonio naturale protetto.

L’arena di Pola

Il monumento culturale più famoso in Istria. Costruito nel primo secolo durante il regno dell’imperatore Vespasiano, l’arena era luogo di combattimento per i gladiatori. Oggi è punto dove si svolgono innumerevoli spettacoli culturali, concerti e eventi sportivi.

Il parco nazionale di Brioni

Unico parco nazionale in Istria composto con 14 isole. Un tempo fu importante centro dello jet set mondiale ed europeo. Sull’isola principale si trovano lo zoo e uno degli più antichi campi da golf in questa parte dell’Europa.

Tennis

Se vi piace giocare a tennis, siete arrivati nel posto giusto. In Istria ci sono oltre 400 campi da tennis e quasi esclusivamente su superficie di terra rossa. Nello spirito di questa tradizione è nato anche il famoso torneo ATP di Umago con venti anni di tradizione.

Umago

Città dello sport e del turismo conosciuta oggi per il torneo tennistico ATP che si svolge a luglio. Grazie alla sua ubicazione, offre innumerevoli possibilità per le escursioni.

Sentieri ciclabili

L’Istria ha circa sessanta sentieri ciclabili. Se vi piacciono sentieri dritti e più semplici, scegliete quelli che si estendono da capo Kamenjak al sud fino a Parenzo. Se invece amate le sfide, ad attendervi c’è il collinoso nord dell’Istria.

Montona

La cittadina medievale più famosa dell’entroterra istriano. Si trova sopra il fiume più grande dell’Istria, il fiume Quieto ed il panorama che si gode da questa collina è magico. La cittadina è circondata dalla cinta muraria e negli ultimi tempi è famosa per il suo Motovun Film Festival.

Immersioni

Con la piacevole temperatura del mare, le immersioni si possono fare durante tutto l’anno. Di solito si fanno le immersioni nei sessanta punti più attrattivi dove ci sono i relitti di navi o le scogliere sottomarine. Per ulteriori informazioni contattate uno dei numerosi club per immersioni in Istria.

Gita a Venezia

Le partenze per la gita a Venezia dove trascorrere la giornata sono da Pola, Rovigno, Parenzo e Umago. Il viaggio fino a Venezia dura due ore e mezzo e rappresenta un’occasione ideale per visitare una delle attrazioni mondiali.

Equitazione

Scegliete i vostri percorsi lungo la costa o su per le colline dell’Istria centrale. Oltre al diretto contatto con la natura in groppa a cavalli di razza, un’inevitabile parte di quest’avventura sono le delizie gastronomiche offerte da trattorie e ristoranti che s’incontrano lungo i percorsi.