Enogastronomia in Istria

La diversità e l’armonia della cucina istriana soddisferà sicuramente tutti gli amanti della gastronomia. Questo è il luogo dove la delicata cucina mediterranea si unisce con agli elementi di piatti continentali. Ogni stagione dell’anno potrà sorprendervi con le proprie specificità di terra e di mare e lasciare per sempre un ricordo indimenticabile della vostra visita.

Il prosciutto istriano – marchio autoctono protetto

Il prosciutto istriano ha il marchio di origine protetta. Viene prodotto soltanto nell’entroterra istriano in luoghi che devono essere almeno 12km dal mare. A cinque minuti da Baderna si trova il paese di Tignano denominato anche Comune del prosciutto.

Tartufo istriano – prelibatezza unica

I gastronomi possono essere d'accordo solo su una cosa - il tartufo è il re della cucina. Tubero sotterraneo che può essere trovato solo da cani appositamente addestrati. Ha un aroma e il sapore unici ammirati da tutti: dagli antichi Romani fino agli amanti di prelibatezze di oggi.

Il vino istriano – Malvasia e Terrano

La tradizione della produzione di vini risale al lontano passato, ai tempi degli Istri, antico popolo dell’Istria. Assaggiando il bianco istriano Malvasia o il rosso Terrano, sentirete l’armonia della convivenza delle colline istriane e l’uomo istriano che da secoli producono insieme questa magia.

Olio extravergine di oliva

Già dai tempi dei Greci e dei Romani l’olio d’oliva istriano era sinonimo per il miglior olio con il quale poi si confrontavano gli altri. Quest’ oro liquido del Mediterraneo rappresenta il grasso più prezioso che l’uomo possa consumare. Il suo sapore amarognolo e l’odore magico porteranno a ogni delizia una ventata di perfezione.

Ristoranti nelle vicinanze

Ristoranti che potete visitare a soli 30 minuti di distanza.

Restaurant San Rocco

Brtonigla, Buje (20 min)

Restaurant Damir&Ornella

Novigrad (20 min)

Restaurant Sveti Nikola

Poreč (10 min)

Restaurant Dvi Murve

Poreč (10 min)

Restaurant Zigante

Livade, Motovun (20 min)